Cotolette di pesce con patate bollite

Cotolette di pesce con patate bollite

Cotolette di pesce con patate bollite

Tempo 1 ora; media difficoltà

Ingredienti per 4 porzioni

  • 4 filetti di merluzzo fresco, di platessa o altro simile
  • 500 g di patata gialle
  • 150 g di farina bianca
  • 1 bicchiere di acqua frizzante
  • 1 tuorlo di uovo
  • 1/2 cucchiaino di lievito in polvere per torte salate
  • olio di semi per friggere
  • sale, pepe bianco q.b.
  • 5 cucchiai di olio EVO
  • prezzemolo, 1 limone

Ricetta Cotolette di pesce con patate bollite

Se non avete comprato i filetti già pronti, lavate e pulite bene il pesce, apritelo in due e sfilettatelo. poi asciugate i filetti stando attenti a non romperli.

Intanto lavate le  patate.

In una casseruola mettete a bollire acqua, salatela e versate le patate e fatele cuocere a fuoco dolce per 20 minuti circa. Controllate la cottura con una forchetta. Scolatele e fatele raffreddare, poi pelatele e tagliatele a grosse fette.

In una ciotola conditele con olio, sale, prezzemolo.

In una ciotola mettete la farina con il sale e un pizzico di lievito e una spruzzata di pepe bianco e il tuorlo di uovo. Aggiungete l’acqua a temperatura ambiente e cominciate a mescolare con una frusta; deve venire una pastella liscia, senza grumi. Se dovesse risultare troppo densa aggiungete un altro poco di acqua e continuate a mescolare. Immergete uno alla volta i filetti di pesce nella pastella; estraeteli aiutandovi con due forchette e immergeteli subito nell’olio che avrete fatto riscaldare in una padella. Fate attenzione agli schizzi.

Lasciate cuocere il pesce per circa 3-4 minuti, girandolo a metà cottura per far dorare bene ogni parte. Estraetelo quindi dall’olio, fatelo scolare e mettetelo, per asciugare l’eccesso di olio, su carta assorbente da cucina.

Servite le cotolette di pesce con patate bollite, con prezzemolo tritato e fette di limone.

(Visited 118 times, 1 visits today)

Lascia un commento