Nella mia famiglia cucinavano sia mia madre che mio padre, che provenivano da regioni italiane diverse, Calabria e Toscana, e cucinavano cibi semplici della loro tradizione.

A me è sempre piaciuto stare in cucina e sperimentare, ed ho continuato a cucinare come nella mia famiglia, in modo semplice, magari prendendo spunti dall’una e dall’altra tradizione.

Ho cominciato a mettere per iscritto le mie ricette quando i miei figli sono andati lontano per lavoro. Mi chiamavano per chiedermi come cucinare i diversi cibi e che ingredienti servissero.

La mia risposta, in un’email, era una ricetta scritta a grandi linee, sicuramente adatta a chi già aveva idea di come si cucinasse.

La telefonata che seguiva era del tipo “Ma per bollire le patate le devo mettere nell’acqua fredda o bollente?”.

Ho capito che, anche se le mie ricette erano molto semplici, dovevano essere più dettagliate, non dare niente per scontato e spiegare passo passo come fare ma anche che pentola usare e, per semplicità, porzionare la maggior parte degli ingredienti in cucchiai o bicchieri.

E’ così nata l’idea di fare questo blog “Ricette Italiane della Mamma”, che spero possa essere utile a chi, come i miei figli, si avvicina per la prima volta alla cucina, magari ha poco tempo, e ama una cucina, sì poco elaborata, ma sana e nutriente.

Buon Appetito!

Elisa Gori

(Visited 34 times, 1 visits today)

Lascia un commento